12|12|15 NEANDERTHAL MODERN ritorna al futuro


il 12|12|15 si parte! sull'ANSIA dell'ANIENE

ORE 10:30 | stazione Nomentanaesplorazione urbana

ORE 18:00 | via Val di Fiemme 10/12aperitivo e conversazioni aperte

co-warming verso una rete di formazione indipendente

poeti, artisti, disegnatori, lettori, pittori, attori, musicisti, ricercatori, fotografi, paleontologi, chiacchieroni, esperti, cuochi, osservatori, camminatori, silenziosi, astronauti, scienziati, filosifi, costruttori, agricoltori, viaggiatori nel tempo, collezionisti, amatori (...)

Unitevi a noi nella costruzione di UN'IDEA FUORI DAL TEMPO

Neanderthal è uno spazio collettivo di ricerca che, nascendo sui territori del ritrovamento dei crani di Saccopastore, muove i suoi primi passi esplorando l’improbabile impatto che i misteri paleolitici potrebbero avere sul contemporaneo. La scomparsa dell’Homo Neanderthalensis, convissuto per alcuni millenni con l’Homo Sapiens, costituisce un enigma scientifico di sicuro stimolo alla comprensione e alla trasformazione delle dinamiche urbane odierne della valle dell’Aniene, luogo centrale della preistoria popolare. I paleontologi riconoscono un comportamento culturale avanzato dell’ominide vissuto tra i 200.000 e i 40.000 anni fa, rimane però incerto se sia stata effettivamente raggiunta una visione simbolica, artistica e rituale compiuta. Neanderthal si inserisce in questa dimensione indefinita e si appropria di tale riconoscimento culturale irrisolto. Neanderthal, unendosi idealmente con la storia troncata dell’Homo Neanderthalensis, proietta sul contemporaneo l’ambiguità della sua dimensione sensibile. 1 minuto a piedi dalla cava di Sacco Pastore 5 minuti a piedi da stazione Nomentana 10 minuti a piedi metro Libia 90 minuti a piedi da Termini


Featured Posts
Recent Posts
Search By Tags
Non ci sono ancora tag.
Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now